Timelapse

Dal 2015 il laboratorio del CRA è dotato di un sistema di monitoraggio permanente dello sviluppo embrionale tramite tecnologia time lapse.

Timelapse  

La tecnologia time-lapse è uno strumento innovativo del laboratorio che consente di scattare in continuo fotografie dell’embrione, dalle prime ore del suo sviluppo fino al momento del suo trasferimento nella cavità uterina della donna. Questo permette al biologo di visualizzare la sequenza completa dell’evoluzione dell’embrione prima che venga trasferito o crioconservato.

La strategia “classica” di valutazione della qualità embrionaria prevede un controllo quotidiano degli embrioni con estrazione degli stessi dall’incubatore.

La strategia in time-lapse permette di aggirare i limiti legati a tali procedure evitando le variazioni di temperatura e pH, visto che gli embrioni sono osservati durante il loro sviluppo extracorporeo all’interno dell’incubatore senza perturbare il loro ambiente.

L’approccio classico fornisce una quantità limitata di informazioni tutte legate ad una valutazione statica degli embrioni che omette l’analisi di dati relativi alla dinamica ed alla tempistica delle divisioni cellulari precoci.

Timelapse

La possibilità di scattare e poter analizzare insieme molte fotografie degli embrioni durante la loro divisione cellulare in vitro permette di studiare morfologia e morfocinetica degli embrioni. Una videocamera registra immagini dell’embrione a brevi intervalli, questo permette di conoscere il momento esatto della divisione, della presenza di multi-nucleazione o della frammentazione, fornendo informazioni dettagliate in maniera non dannosa (poiché evita di estrarre l’embrione fuori dall’incubatore per analizzarlo).